to top

tipi da bicicletta

bild 1

Nel ciclo della vita le persone possono somigliare alle biciclette? Eccome! Ho trovato questo libro meraviglioso: Tipi da bicicletta, di Isabella Christina Felline, illustrato da Roberta Angeletti, edizione Coccole books. Per bambini e per adulti che non smettono di essere bambini, perché guardano il mondo con occhi curiosi! 🙂

Per chi sa pedalare e andare contro vento
c’è sempre la delizia di un curioso sentimento:
è alquanto divertente andare a far la spesa
in bici: poca roba, però…quanto pesa
Ha poi un nonsoché di magia quel profumino
del pane fresco e caldo che sbuca dal cestino
La bici di mio nonno la vedo appesa al chiodo,
di anni ne avrà tanti, ha pedalato sodo,
la usava tutti i giorni, la strada era sterrata,
la riparava solo, se la ruota era bucata.
I freni sono strani, il color carta da pacco,
odora un po’ di nafta e pure di tabacco.
C’é chi usa la cyclette e pedala all’infinito
suda ma alla fine non si muove di un dito,
 
c’è chi pedala in salita e chi solo in discesa
e chi usa la bici per andare a far la spesa

C’è chi vuole crescere e chi restar bambino
…e poi c’è chi è pronto
per montare un seggiolino
 

Domani pedalerò con tanti bambini a Lodi, per Bimbimbici! Guardate il programma della vostra città per vedere se ha aderito all’iniziativa e per trovare il punto di incontro! #iopedaloetu?

  • Letizia

    Hahaha! Dev’essere delizioso davvero!
    La prima strofa, poi, mi ricorda tanto me oggi 😉 dopo aver fatto il mio giro di spesa e shopping… cestino stracolmo e pesante, dietro una confezione d’acqua bloccata tra il sellino e il portapacchi, la mia borsa a tracolla… fortuna che non ho fatto molta strada, se no sarei arrivata a casa con la lingua di fuori! 😛
    Buona pedalata a tutte/i!
    Baci!

    11 maggio 2013 at 16:35 Rispondi
  • veraB'

    Lo voglio subito, mi piace mi piace mi piace !!!
    Mi ci ritrovo già in queste righe 😉

    bacissimi
    veraB’

    11 maggio 2013 at 16:40 Rispondi
  • laura

    lo compro già x mia nipote che sta arrivando!!!! ragazzi manca un mese e sarò zia di Sofia! sono al settimo cielo!
    bellissime iniziative queste di bimbinbici 😉
    spero che verrai anche qui in veneto!!! sarebbe bellissimo! adesso guardo nel sito…
    kiss

    11 maggio 2013 at 18:50 Rispondi
  • manupia

    trovo meravigliose le illustrazioni di questo tipo, tra le mie preferite c’è Laura Cantone davvero bravissima….

    buona biciclettata!!!
    e buona serata manupia

    11 maggio 2013 at 20:54 Rispondi
  • Giu

    Brava Fili per il ricordo a Missoni in chiusura di CTCF. Doppio omaggio perche’ in abito Missoni.

    11 maggio 2013 at 22:46 Rispondi
  • Isabella Christina Felline

    Grazie per questi simpatici commenti, sono l’autrice, “quella delle parole”!!!! 😉
    Isabella Christina Felline

    13 maggio 2013 at 12:15 Rispondi
  • Gerardo

    Anch’io lo leggo e rileggo, e mi emoziono ogni volta! Sarà forse perché pedalo in tandem con l’autrice? 🙂
    gerardo

    14 maggio 2013 at 19:03 Rispondi
  • Isabella Christina Felline

    Beh, veramente oltre alla bici… ci piace anche andare a piedi… e portare i bambini a scuola a piedi, col Piedibus che abbiamo organizzato dove viviamo e che frigge di idee ed eventi: il Piedibus di Montefiascone (ha anche una pagina FB che ti invitiamo a visitare)!
    Baci,
    Isabella Christina Felline

    15 maggio 2013 at 11:24 Rispondi
  • DB

    Lo dico da utente storico -anzi, ante-litteram- del Piedibus e della Piedicolare: andare in giro a piedi è la vera frontiera della civiltà e della vivibilità urbana. Subito dopo ci sono la bici, il monopattino e ogni altro mezzo che non sia a mtore.
    Il Piedibus va benissimo a Montefiascone e anche nelle grandi città.
    Complimenti !
    DB

    15 maggio 2013 at 20:22 Rispondi
  • Pingback: Tipi da Bicicletta

  • Paolo Bozzi

    “Se in bici ci piace andare pedalando…. a piedi ci gusta andar trotterellando !!”

    Lo so’ Isa ! Tu sei molto più brava con le rime ! Accettalo quale mio piccolissimo omaggio alle tue bellissime opere !! Ci vediamo per strada … a piedi o in bici che sia … l’importante, come sempre, in allegria e condivisione !

    31 marzo 2014 at 19:27 Rispondi

Leave a Comment