to top
  • laura

    che anno bellissimo insieme a te e me lo sono goduto tutto fino in fondo è questo riassunto mi ha emozionato tanto
    per me è stato un anno difficile e infatti sono sparita dai commenti ma vi ho tenuti sempre nel mio cuore perché vi ho letti ogni singolo giorno e ora che sto un po’ meglio sarò più presente 😉
    auguro a tutto il planet un anno ricco di amore e scusate il messaggio lungo ma sono le parole del Papa e ci tenevo a scriverle qui perché sono ricche di amore e riflessione…

    “Puoi aver difetti, essere ansioso e vivere qualche volta irritato, ma non dimenticate che la tua vita è la più grande azienda al mondo. Solo tu puoi impedirle che vada in declino.In molti ti apprezzano, ti ammirano e ti amano.Mi piacerebbe che ricordassi che essere felice, non è avere un cielo senza tempeste, una strada senza incidenti stradali, lavoro senza fatica, relazioni senza delusioni.
    Essere felici è trovare forza nel perdono, speranza nelle battaglie, sicurezza sul palcoscenico della paura, amore nei disaccordi.
    Essere felici non è solo apprezzare il sorriso, ma anche riflettere sulla tristezza. Non è solo celebrare i successi, ma apprendere lezioni dai fallimenti. Non è solo sentirsi allegri con gli applausi, ma essere allegri nell’anonimato.Essere felici è riconoscere che vale la pena vivere la vita, nonostante tutte le sfide, incomprensioni e periodi di crisi.Essere felici non è una fatalità del destino, ma una conquista per coloro che sono in grado viaggiare dentro il proprio essere.
    Essere felici è smettere di sentirsi vittima dei problemi e diventare attore della propria storia.È attraversare deserti fuori di sé, ma essere in grado di trovare un’oasi nei recessi della nostra anima.
    È ringraziare Dio ogni mattina per il miracolo della vita. Essere felici non è avere paura dei propri sentimenti.
    È saper parlare di sé.
    È aver coraggio per ascoltare un “No”.
    È sentirsi sicuri nel ricevere una critica, anche se ingiusta.
    È baciare i figli, coccolare i genitori, vivere momenti poetici con gli amici, anche se ci feriscono.
    Essere felici è lasciar vivere la creatura che vive in ognuno di noi, libera, gioiosa e semplice.
    È aver la maturità per poter dire: “Mi sono sbagliato”.
    È avere il coraggio di dire: “Perdonami”.
    È avere la sensibilità per esprimere: “Ho bisogno di te”.
    È avere la capacità di dire: “Ti amo”.
    Che la tua vita diventi un giardino di opportunità per essere felice …
    Che nelle tue primavere sii amante della gioia.
    Che nei tuoi inverni sii amico della saggezza.
    E che quando sbagli strada, inizi tutto daccapo.
    Poiché così sarai più appassionato per la vita.
    E scoprirai che essere felice non è avere una vita perfetta.Ma usare le lacrime per irrigare la tolleranza.
    Utilizzare le perdite per affinare la pazienza.
    Utilizzare gli errori per scolpire la serenità.
    Utilizzare il dolore per lapidare il piacere.
    Utilizzare gli ostacoli per aprire le finestre dell’intelligenza.
    Non mollare mai ….
    Non rinunciare mai alle persone che ami.
    Non rinunciare mai alla felicità, poiché la vita è uno spettacolo incredibile!”
    AUGURO A TUTTI VOI DI VIVERE UN FELICE 2016

    1 January 2016 at 14:06 Reply
  • laura

    kiss

    1 January 2016 at 14:07 Reply
  • Letizia

    Che dire?! Il tuo album 2015 lascia senza parole, è davvero ricco di TUTTO, soprattutto di emozioni, affetto e calore! Semplicemente perfetto!
    Ancora una volta: BUON ANNOOOOO! 🙂
    Smackissimi!

    1 January 2016 at 14:13 Reply
  • Claudia Oliveri

    Buon Anno ! Sai che siamo sempre pronte a seguire te e la tua dolce energia…pronti partenza via! Kisses

    1 January 2016 at 14:15 Reply
  • PuroNanoVergine

    Bel riassunto, condensa in poche foto tutto il calore, la simpatia, la semplicità che mostri nel quotidiano e che riporti nel Planet.

    Un abbraccio
    Moreno PNV

    p.s. per gli auguri ho deciso, massimo della perversione, di riciclarli (a riciclar regali son buoni tutti :-)) quindi: BUON 2015!

    1 January 2016 at 17:30 Reply
  • naty

    Oggi voglio dedicare a fili ,una poesia di un Poeta nato a Stoccolma …Tomas Transtromer (premio Nobel 2011)
    Gli uomini dormono:alcuni dormono in pace,altri hanno tratti tesi come se si
    allenassero per l’eternità.
    Non osano lasciar andare tutto,nonostante il sonno pesante.
    Riposano come sbarre abbassate mentre il mistero scorre.
    Fuori dal paese la via si inoltra tra gli alberi del bosco.
    Egli alberi,gli alberi tacciono d’accordo tra loro.
    Hanno il colore teatrale del bagliore del fuoco.

    Come sempre sarà bello seguirti ,anche nel bosco svedese…
    BUON 2016 a te e family,Naty

    1 January 2016 at 17:59 Reply
  • veraB'

    Felice d’averti seguita, letta e riassunta nel duemilaquindici, curiosa ed ansiosa per cosa ci regalerai e condivederai con noi nel duemilasedici –
    Altri TRECENTOSESSANTACINQUE+UNO GIORNI CON TE E CON TUTTA L’ENERGIA CHE SCORRE E CHE SI RESPIRA QUI…
    Nuovamente : Buon nuovo anno a tutti !
    Un abbraccio
    veraB’

    2 January 2016 at 15:21 Reply

Leave a Comment