to top

directioners

1D

“I biglietti del tour sono più richiesti di quelli per le partite del Mondiale Brasile 2014: I live degli One Direction rimangono al primo posto tra gli eventi di maggior successo planetario- un fenomeno senza pari!!!” Ci credo bene, i biglietti li hanno preso a settembre le 4 ragazze che ho accompagnato allo stadio di San Siro ieri (2 date soldout in un’ora!). Una storia che si ripete: noi avevamo i Duran Duran, i Take That, i Backstreet Boys, le Spice Girls e ora, sicuramente grazie anche a internet, i Directioners (i fan si chiamano così) hanno portato gli One Direction ad un successo globale: la boyband più ricca della storia musicale inglese (valore stimato 70 milioni di sterline) pazzesco davvero! Seguire la preparazione e le emozioni delle ragazze, guardandole ballare, cantare e urlare (uhuh, mamma miaaaa che volume!) è stata una gioia per me (ehum, confesso, anch’io ho ballato e cantato, cosa credete, You and I ormai la so a memoria!) Giovane-dentro!

Fil-happy.

  sansiroDSC_4336Schermata 06-2456839 alle 08.56.49

“The tickets for the tour are more requested than the ones for the worldcup soccer matches in Brasil: the One Direction lives stay on top of the most successful worldwide events!” Yeah, I’d say so, the girls’ got their tickets in September (2 concerts at the San Siro stadium sold out in one hour!) A history that repeats itself: we had Duran Duran, then Take That, the Backstreet Boys, Spice Girls and now, also thanks to internet, The Directioners have brought 1D to a global success, making them the richest boy band in British musical history (estimated to 70 million pounds)!!! Following the preparations, seeing the girls dance, sing and…SCREAM (Lord help me!) was really a joy for me (yep, I confess, I did do some moves too You and I  by now, I know by heart! Young-inside!

Fil-happy.

  sansiroDSC_4336Schermata 06-2456839 alle 08.56.49

  • Eleonora

    Che mitiche…..ma le foto delle mamme Directioners?????

    30 June 2014 at 09:51 Reply
  • Alessandra

    Che meraviglia… io appartengo alla generazione dei Backstreet Boys, peccato non averli mai visti in concerto.

    30 June 2014 at 14:13 Reply
  • Claudia Oliveri

    Punto nr 1 ….che elevazione ha S. ??!!!!!
    Punto nr 2 ….ma quanto urlavano le Directioners ???!! Ho sentito le urla anche con le vetrate chiuse ..
    Punto nr 3 Mr D non si é fatto tentare di fermarsi anche lui ???

    30 June 2014 at 14:17 Reply
      • naty

        Cara Fili devi tenere una grosso filo ,ben stretto, perchè altrimenti Stella vola sempre piu’ in alto come un aquilone ,credo che tu l’abbia già capito ,è bene comunque che si diverta…
        baci, naty

        30 June 2014 at 17:27 Reply
      • claudia oliveri

        Ah già è vero che è in onda !!! sarà stato dispiaciuto di non esserci stato !!!

        1 July 2014 at 11:14 Reply
  • Ilaria

    bellissima giornata ed esperienza 🙂

    http://www.nonsidicepiacere.it

    30 June 2014 at 15:28 Reply
  • Laura C

    Ma ai tempi miei c’erano i NEW KIDS ON THE BLOCK… ero più o meno come Stella! Certo figuriamoci se c’era la possibilità di andare ad un concerto loro!! Ve li ricordate voi?
    Comunque che bel divertimento! Trovo che andare al concerto del proprio gruppo preferito sia una delle migliori esperienze. A fine luglio ci sarebbe a Marbella quello del mio gruppo preferito ma, ahimé, quest’anno salto purtroppo… 🙁
    Vabbè Stella ti sei divertita? Sei afonica? Brava così si fa!! Un beso!

    30 June 2014 at 16:19 Reply
    • PuroNanoVergine

      Probabilmente i New Kids… sono stati la prima boy band in assoluto.

      Non metterei sullo stesso piano, con le boy band degli anni ’90 e 2000, i Duran Duran o gli Spandau Ballet (che sono della generazione di buona parte del Planet ;-)): erano veri e propri gruppi (componevano le proprie canzoni e soprattutto del vivo le suonavano).

      p.s. mia mamma rimase colpita dalla bellezza dei Duran Duran e degli Spandau (soprattutto Tony Hadley) perché aveva sempre considerato gli inglesi, come popolazione, brutti (non so che conoscenze avesse per dire una cosa simile).

      30 June 2014 at 20:50 Reply
        • PuroNanoVergine

          E’ vero.
          Le urla non cambiano, decennio dopo decennio 🙂

          30 June 2014 at 22:09 Reply
        • claudia oliveri

          In effetti sulla popolarità non ci piove … (neanche sul concerto alla fine ….) ..oggi ho scoperto da un mio collega che lui ha portato sua figlia davanti ai cancelli di San Siro alle 4 di Domenica mattina …….come si dice le motivazioni giuste danno energie incredibili !

          1 July 2014 at 11:12 Reply
  • Marica

    Sabato sera c’era anche mia figlia….e’ancora elettrizzata e senza voce !!!!!!!!!

    1 July 2014 at 12:52 Reply
  • veraB'

    Non mi stancherò mai di dire quanto mi piace andare ad i concerti !!!
    Si legge nei visi delle “fantastiche 4” l’energia, il volume e la felicità di trovarsi lì, ed anche se il tuo non si vede lo immagino “FiliDirection”…
    Non dimenticarsi MAI una regola importante: giovane-dentro 😉

    veraB’

    2 July 2014 at 15:35 Reply
  • Letizia

    Hahaha, che super mito, La Pulce! Fantastica in tutte le foto… nell’ultima, poi… diventa sempre più bella! Sono contenta che abbia vissuto questo momento tanto atteso da mesi, anche se non è certo il primo concerto a cui assiste, ma quelle sono emozioni che non si dimenticano facilmente, quando si è adolescenti.
    Io ho amato i Duran Duran dal 1981 al 1984, quando ancora in Italia non erano particolarmente famosi, e ho potuto condividere questa mia passione con pochissime persone; nell’87 finalmente ebbi l’occasione di andare ad un loro concerto, anche se non mi piacevano più come un tempo, ma non potevo certo rinunciare a quell’evento, in nome dell’amore che avevo provato per loro anni prima (anche mia madre amava la loro musica 🙂 )
    E comunque concordo con Vera: anch’io adoro andare ai concerti, scatenarmi ed urlare al momento giusto (certe volte anche troppo, sigh… ad un live degli U2 ho perso anche qualche corda vocale e non l’ho più trovata…)! #foreveryoung

    @Laura: il tuo commento mi ha stuzzicata… qual è il tuo gruppo preferito?

    12 July 2014 at 22:09 Reply

Leave a Comment