to top

45594

DAN_1263

Che dire, quest’anno il Blind Date di Cesare Picco ha superato ogni cosa. “Abbiamo intonato assieme il suono del Bene” ha detto dopo la performance. Una serata davvero emozionante in un contesto fuori dall’ordinario, l’Hangar Bicocca, stracolmo di gente… Tutti uniti, tutti insieme per intraprendere il viaggio dal buio alla luce, accompagnati dal pianoforte di Cesare. Insieme abbiamo aperto gli occhi con la luna di Fornasetti che stava sorgendo… Insieme, per fare di più.

Sostenete anche voi il lavoro eccezionale di Cbm Italia. Un sms, 2 euro, 45594, grazie. f.
Schermata 10-2456940 alle 23.25.45 MRC_6888 DAN_0776

  • Letizia

    Messaggio ricevuto anche stavolta! Faremo la nostra parte! 🙂
    Non ho mai avuto la possibilità di andare all’Hangar Bicocca, ma so che lì i concerti (e gli spettacoli in genere) hanno un sapore magico ed unico… E il Blind Date non sarà stato assolutamente da meno, in quella splendida location!
    Bravi tutti!
    Baci e sogni d’oro!

    10 October 2014 at 00:05 Reply
  • veraB'

    Bastano queste righe così intense per emozionarmi a distanza in modo forte forte…
    Mi associo a Lety nel “Bravi a tutti” 🙂

    Un bacio ad occhi chiusi per capire meglio cosa vuol dire BUIO !
    veraB’

    10 October 2014 at 10:26 Reply
  • Alessandra

    CBM + Cesare Picco + Fornasetti = WOW!
    Bellissima iniziativa come sempre!

    10 October 2014 at 11:45 Reply
  • DB

    Avviso agli abitanti di Milano e zone limitrofe.
    Di questi tempi più che mai occorre qualcosa che riempia gli occhi e i pensieri.
    Andate a vedere questo mostra a Palazzo Reale.
    Prendetevi tutto il tempo. Le opere sono molte e servono parecchie ore. In due ore ho potuto dare solo uno sguardo panoramico, ma tornerò con calma.
    http://www.mostrachagall.it/

    Saluti a tutti !
    DB

    10 October 2014 at 12:57 Reply
    • PuroNanoVergine

      DB,
      a saperlo potevamo incontrarci (non avevo capito che saresti venuto a vederla).

      Questo weekend, per motivi di lavoro, non posso muovermi da casa
      (in settimana andrò a Palazzo Reale per la mostra su Segantini:
      “il giorno dello Chagall” verrà a suo tempo ;-)).

      11 October 2014 at 11:58 Reply
      • DB

        Caro Moreno,
        mi avrebbe fatto piacere. Anche stavolta, però, la mia venuta mensile a Milano è stata una cosa di corsa. E poi faccio un lavoro dai tempi lunghi, lunghi, lunghi………Immagini di impiegare un’ora e poi ce ne vogliono tre.

        Anche Segantini è un artista sommo e me lo sono riproposto per la prossima venuta. Però, vai a vedere Chagall, appena puoi.
        La mostra rappresenta tutta l’opera di Chagall che attraversa il ‘secolo breve’, le due guerre mondiali, la barbarie nazista, patisce il marchio di ‘arte degenerata’. E poi c’è l’esilio, la persecuzione degli ebrei, il MoMA che salva le sue opere….
        Tele ricche di colori e simboli che rimandano continuamente alla tradizione culturale e religiosa del popolo ebreo, alla sua condizione in quei decenni…..Il tutto immerso nel sogno e nel colore: verde, blu e rosso meravigliosi..

        Sono stato solo un paio di ore, ma sono state due ore di felicità. E di ricordi lontani: la mia prima microscopica casetta da studente era praticamente senza mobili ma l’avevo foderata di poster di opere di Matisse e di Chagall. Due poster di Chagall stavano proprio di fronte al letto. E quindi figurati….

        Un saluto cordialissimo !

        DB

        12 October 2014 at 12:14 Reply
  • naty

    Messaggio ricevuto,missione compiuta…
    Buona giornata ricca di luce per tutti ,naty

    10 October 2014 at 14:13 Reply

Leave a Comment