to top
  • Morgan

    …effettivamente non avevo mai visto un leopardo svedese, ma devo dire che eri estremamente sexy!
    Vediamo se gli ometti del Planet la pensano come me!!!!

    Ciaooo

    24 October 2016 at 11:27 Reply
  • PuroNanoVergine

    “Tutto dipende dal taglio dell’abito e dell’abbinamento, per un risultato sì…”

    tutto dipende dall’indossatrice e in questo caso è un SI 🙂

    24 October 2016 at 13:27 Reply
  • Letizia

    Non ho mai amato le stampe animalier, maculate e pitonate in primis, ma quella dell’abito mi sembra abbastanza soft, per cui… pollice su. E poi, indossata da te è ancora più suuuuu! 😉
    Ah, giusto per rimanere in argomento ‘animalesco’, fai una valanga di coccole al festeggiato da parte mia! 🙂

    24 October 2016 at 14:07 Reply
  • Claudia Oliveri

    Ti quoto il non “love” a prescindere per il maculato…potrei fare eccezione per le ballerine pantofole …per spezzare look total black …però stai serena che su di te un vestito come un damascato…di classe insomma

    24 October 2016 at 22:04 Reply
  • Natalia

    Concordo, MaiDireMai, anche per me sì. Molto elegante e non eccessivo, il maculato può portare solo chi ha la classe!

    25 October 2016 at 08:24 Reply
  • Laura C.

    Uff io con l’animalier non ce l’ho mai fatta; nemmeno un semplice tocco come le ballerine o una semplice sciarpa… quello e la fantasia con le stelle (mi spiace Filippa, lo so che quella è tra le tua favorite ma non so perché a me non attira proprio!)
    Mai dire mai…? Io faccio tanta fatica ad uscire dalla confort zone nel vestire. Anzi, sono sempre più amante dell’idea di avere una sorta di “season uniform”. Che ne pensate Planet?

    26 October 2016 at 10:28 Reply
    • fili

      fili

      Mica voglio essere invadente con le mie scelte (leggi ossessioni) come stelle,righe o maculatitudini. 😉 Ma ho davvero imparato a non dire Mai.

      Anche se, devo dire, potrei apprezzare un season uniform… I jeans, maglia a righe, cappotto, stivaletti… sono quasi sempre così.

      Ma basta leopardi e baci stellari (almeno tu, la Marini non la vedi, haha) qui sto aspettando un racconto della mia prossima guest writer! Tic toc…
      HUGS
      fili

      26 October 2016 at 14:39 Reply
      • Laura C.

        “Maculatitudini” —> Word Of The Year!! Favolosa!!
        Dammi tempo amica, è successo un casino.. mi si è rotto il cell con la metà delle foto che avevo fatto… stiamo cercando di riparare.
        Arriverà, promesso!

        27 October 2016 at 10:44 Reply
  • naty

    Cara Laura ,dell’animalier disegno mi piace sempre il colore , avevo una sciarpa in seta l’ho persa ,
    un cardigan grigio-nero-bianco ogni tanto lo sfoggio ,non mi dispiace,come sempre, la nostra Fili
    può indossare tutto e sentirsi pronta per qualsiasi evento , è bello saper scegliere con gusto ciò che
    ci fa sentire ordinate -coordinate più o meno, con spontaneità e stile ,questa è una mia idea…
    un saluto a te ed al Planetfil,naty

    26 October 2016 at 15:50 Reply
    • fili

      fili

      Perdere o dimenticare i pezzi: sciarpe, guanti, ombrelli… che poi nella mente sembrano più belli di quello che erano veramente… a volte sono ossessionata per trovare una cosa che poi una volta ritrovata, mi delude.. perché nella fantasia era perfetta… allora forse è più bello vivere con il ricordo ed andare avanti.

      ti abbraccio dolce Naty!
      f

      27 October 2016 at 11:26 Reply
  • Giu

    Cara #filintothewild, anche se ti mimetizzi da leopardina non ce la puoi fare a sfuggirci. Abbiamo i sensi estremamente allenati, noi animali del Planet, che una preda così succulenta non ci può sfuggire. Nono, Grrr

    27 October 2016 at 16:30 Reply
  • veraB'

    Anch’io faccio fatica ad avvicinarmi alla stampa animalier (e giungla varia), ma trovo che il MaidireMai ci stà, come ci stà quanto scive PNV, che l’indossatrice fa la differenza…e tu ne fai davvero tanta !

    Roarrrrrr

    6 November 2016 at 18:52 Reply

Post a Reply to Claudia Oliveri Cancel Reply