to top

ci vuole ritmo

IMG_4812

IMG_4878 2

Uh, dopo pasquetta sono tornata in pista, più veloce del solito, corro da un posto all’altro senza sosta… Siamo di nuovo in onda con The Real e dopo il programma mercoledì  siamo andate a Palazzo Litta a Milano, un’occasione per visitare un posto magnifico grazie alla moda. C’era la presentazione della nuova  Conscious Collection di H&M, abiti meravigliosi realizzati con materiale riciclato, come il vestito splendido che dovevo indossare (ma avevo freddo…) che è fatto di plastica riciclata dal mare..! Una bellissima iniziativa! (Sì, anche le scarpe buffe, come la giacca che indossavo, fanno parte della collezione!) Abbiamo alloggiato tutte le The Real girls, in albergo, perchè alle 7 la mattina dopo avevamo il collegamento con Fiorello e la sua edicola! Tutte 5 strette strette sul divano per starci nell’inquadratura fornita dal mio telefono… e braccio (!) teso, per un’ora e mezza…haha, son dolori! 😉 Cambio veloce e sono riuscita anche a registrare una telepromozione per Che tempo che fa insieme al bravissimo attore Emanuele Fortunati, prima di correre allo studio di The Real per una nuova puntata… e così via… Siete riusciti a vedere qualche puntata? Ci vediamo in onda! LOVE!

fil-veloce-come-ilventodalnord (brrr)

IMG_4849

IMG_4869

IMG_4649IMG_4895IMG_4889IMG_4907

IMG_4643IMG_4581

  • Morgan

    Siete veramente una bellissima squadra… è bello lavorare con persone affiatate e con le quali si è in sintonia!!
    Sono stato un po’ assente dal Planet a seguito di un’inaspettata perdita, ma pian piano tornerò a scambiare quattro chiacchere con voi…
    Buona fine settimana

    21 aprile 2017 at 09:52 Rispondi
    • Letizia

      Mi dispiace tanto, Morgan…
      Un abbraccio e a presto, spero!

      21 aprile 2017 at 14:14 Rispondi
    • Claudia Oliveri

      Un pensiero e un’abbraccio

      22 aprile 2017 at 21:57 Rispondi
  • veraB'

    Ci vuole ritmo e, tu ne hai sicuramente tanto, come del resto hai un fisico bestiale, un sorriso eccezionale, delle braccia lunghe per collegarti ovunque, una testa in “testa” e smalto a go go non solo dipinto sulle unghie…
    E poi, hai tutto ciò che serve nelle giuste dosi per essere meravigliosamente unica…
    Sei molto Real
    Un bacio V’

    P.s.: comunque sappi, che noi corriamo con te, ti seguiamo ovunque

    21 aprile 2017 at 13:01 Rispondi
      • verab

        Condivido pienamente cara Filippa, mai come in questo preciso istante della mia vita, ho capito quanti segnali il mio corpo e la mia quotidianità mi stavano dando e, nonostante li percepivo, correvo senza ascoltarli, come una voce lontana al quale rispondevo, :”non sta parlando con me”…e, nel frattempo la mente “mente”.
        Oggi è troppo tardi purtroppo, ma faccio tesoro del “presente ora” per stare più attenta in futuro, come una lezione ricevuta…
        Mi permetto (senza tenermi come esempio), rallenta se riesci…
        Ti abbraccio, buon giardinaggio ❤️
        V’

        22 aprile 2017 at 13:58 Rispondi
      • naty

        Si, si deve cambiare ritmo,i pericoli sono infiniti…
        fermarsi e rallentare ,è un idea saggia,,
        augurandoti una tranquilla serata un abbraccio ,naty

        22 aprile 2017 at 19:36 Rispondi
  • veraB'

    Dimenticavo : condivido con Morgan, siete una bella squadra
    Complimenti !!!

    21 aprile 2017 at 13:04 Rispondi
  • Letizia

    Ah, ce ne vuole sì, di ritmo, a star dietro ai tuoi ritmi! 😉 A te, il coniglietto della Duracell ti fa proprio un baffo! 🙂
    Peccato che tu non sia riuscita ad indossare quell’abito… settimane fa, quando ho visto le foto della collezione e mi è passato davanti agli occhi, ho subito pensato “Questo sarebbe perfetto per Filippa, è il suo stile”… ecco, detto fatto… o meglio, detto sì, fatto no, ma so che non mancherà occasione per indossarlo e farci vedere quanto divinamente ti sta! 😉
    Io, nel frattempo, ho ripreso il mio appuntamento quotidiano con voi 5, e ieri sera ho anche guardato “Edicola Fiore” per vedere cosa avevate combinato… che banda di mattacchione, che siete! Meglio di così non potevate assortirvi! 😀
    Baci e a più tardi…

    21 aprile 2017 at 14:13 Rispondi
  • naty

    Una frase per Fili :”E la sensazione della terra tra le dita le dava una gioia immensa”…
    mentre leggevo ho pensato a te ed al tuo fine settimana…
    Non sempre riesco a seguirvi,quando vi seguo ,concludo la giornata pensandovi
    per le emozioni e l’allegria contagiosa….
    Buon fine settimana,Naty

    21 aprile 2017 at 19:18 Rispondi

Leave a Comment