to top

certe sere

Immagine 17

Certe sere, così… Emozioni a mille. Messner, Nibali, Bono&The Edge… Per l’occasione ho “prestato” il mio camerino a Bono che quando l’ho salutato mi ha ringraziato dicendo che ha mangiato anche i cioccolatini che c’erano sulla scrivania… Haha, rispondo, perfetto, erano là da dieci anni, buoni? Ridendo (un po’ preoccupato?) ha concesso la foto (super disponibile con tutti). Dopo la performance The Edge mi ha regalato il suo plettro che terrò come ricordo di una serata perfetta. Le chiacchiere con il “mio collega ciclista” poi…? Sono ancora più motivata per una nuova pedalata…e visto che è lunedì, sotto la pioggia, ci vuole una bella carica di positività per cominciare questa settimana. Io ci sono, e tu? love.f black catImmagine 16chetempochefaImmagine 20Immagine 19Pia stira (la giacca di) Bono. 🙂

il mio outfit@Cedric Charlier, scarpe@SergioRossi

  • giu

    Nooooooo, il plettro di The Edge… se lo avessi visto quando suonavo la chitarra mi avrebbe causato i sintomi caratteristici della sindrome di Stendhal.
    PS: sono felice che la tua serata sia stata perfetta! E si vede dal tuo sorriso 🙂
    Ciao, giu

    13 ottobre 2014 at 10:09 Rispondi
  • claudia oliveri

    Io con il plettro ci farei una collana …. guarda sono rientrata di fretta da un week al mare (Riccione 28 gradi bagno e pranzo in spiaggia …..) per non perdermi la puntata …bella davvero ..un bel clima e loro sono davvero pazzeschi ..cantare così seduti sulla poltrona come se fossero stati a cena da amici ..e che voce Bono !!!! have a good Rain Day !!
    ot se ti capita di pedalare con Nibali ringrazialo da parte mia per le emozioni che ha regalato !

    13 ottobre 2014 at 10:18 Rispondi
  • angela

    Quanto ti ho invidiato ieri Fili! Dimmi che sono stupendi di persona come penso dal 1990!
    p.s. vestito pazzesco

    13 ottobre 2014 at 11:44 Rispondi
  • Elisa

    Bellissimo vestito!
    Un abbraccio,
    Elisa.
    My Fantabulous World

    13 ottobre 2014 at 11:54 Rispondi
  • ElenaT

    Che classe Filippa! Effettivamente ieri è stata una di quelle puntate praticamente perfette, ospiti strepitosi, emozioni palpabili, tu splendida come sempre. La cosa che più mi ha fatto sorridere è stata la faccia felicissima di Matteo Curti, inquadrato accanto a te, che con gli U2 aveva un perenne sorriso a 40 denti! Che tempo che fa è una delle trasmissioni più belle di sempre.

    13 ottobre 2014 at 12:52 Rispondi
  • DB

    In questi giorni volevo vederti a CTCF . Ho acceso il televisore e ho trovato Fazio che intervistava una astronauta italiana che si sta preparando ad una missione sulla Sojuz e quindi si trova in Russia. La ragazza, molto simpatica, diceva del rapporto con gli istruttori, russi ovviamente, della difficoltà delle simulazioni. Ad un certo punto, ha mostrato un enorme pacco di carta che, a quanto ho capito, è il ‘manuale’ della missione, delle sue mansioni, della Sojuz stessa etc.etc. Ho notato che il frontespizio del manuale era in caratteri cirillici e mi sono subito detto: ora Fazio le chiederà se legge il russo, se con gli istruttori parla in russo, se invece parla in inglese che è senza dubbio la lingua della comunità scientifica e tecnica, se il manuale è solo in russo o ha un testo a fronte in inglese, se i russi nel contesto specifico pretendono di parlare la loro lingua, considerato che hanno un primato –di cui sono orgogliosissimi- in quella che in altri tempi era chiamata ‘corsa allo Spazio’. E forse, già che c’era, era il caso di accennare alla lunga storia dell’astronautica sovietica: dalla cagnetta Laika a Yuri Gagarin a Valentina Tereskova …. Insomma, mi aspettavo che l’intervista fosse l’occasione togliere qualche curiosità, per dare qualche informazione, per spiegare un pochino come il mondo è andato e come continua ad andare. Invece niente. Da Fazio sono arrivate le solite battutine e tra queste il prevedibile “farei di tutto per andare nello spazio…” da cui ho concluso che o Fazio e i suoi hanno esaurito le scorte residue di fantasia oppure il ragazzo s’è montato la testa e mo’ vuole pure volare. Però, si vede che la delusione era solo mia, perché il pubblico rideva e applaudova con mirabile tempismo. Escluso che ci fosse qualcuno a comandare risate e applausi, si vedeva bene che ormai il pubblico ha introiettato i tempi televisivi, li ha dentro di sé.
    Ho atteso ancora qualche minuto per vederti, poi ho risposto al telefono, poi sono uscito e non so com’è andata a finire.

    DB

    13 ottobre 2014 at 14:03 Rispondi
    • Letizia

      Caro DB,
      per una volta ‘spezzo una lancia a favore di Fazio’, per così dire… Samantha Cristoforetti è già stata ospite in studio a CTCF la settimana scorsa, per una lunga intervista prima della sua partenza per la Russia, e quello che hai visto tu era solo il primo dei collegamenti che potremo vedere settimanalmente fino all’inizio della missione, a fine novembre.

      13 ottobre 2014 at 18:57 Rispondi
      • DB

        Cara Letizia,
        ho capito: l’astronauta sarà di nuovo a CTCF. Tu dici che Fazio abbandonerà il tono svagato e goliardico e farà delle domande che accresceranno la conoscenza su una faccenda così complessa ? E dici che il pubblico in assenza di vere domande si spazientirà o quanto meno non riderà e applaudirà al rassicurante fruscio dell’ovvietà ? Mah….vedremo.

        Ho letto che hai iniziato un nuovo lavoro dopo lunga sosta. Se ho capito bene, ti faccio tanti cari auguri.

        DB

        14 ottobre 2014 at 11:10 Rispondi
        • Letizia

          @DB: sì, la Cristoforetti si collegherà con lo studio ogni sabato, ma preferisco non sbilanciarmi su quale potrà essere il tenore delle domande di Fazio, conoscendolo… diciamo che non mi aspetto grosse variazioni rispetto al solito… 😉

          Grazie per i tuoi auguri, che apprezzo molto; dopo 7 anni di onorato servizio, 1 anno di cassa integrazione a zero ore e una bella lettera di licenziamento come gran finale, mi merito un piccolo riscatto, no?! 🙂
          Un caro abbraccio!

          14 ottobre 2014 at 18:06 Rispondi
          • DB

            Cara Letizia,
            ma sai che qualche tempo fa, leggendo tra le righe di un tuo commento, avevo immaginato che il lavoro ti stava dando delle amarezze ? E’ chiaro che non ho chiesto niente, però questo pensiero me lo sono portato dietro per un po’.

            Meriti molto di più di un piccolo riscatto. Meriti un riscattone. Sono convinto che sai mettere in quello che fai entusiasmo, scrupolo e competenza. Basta vedere come segui CTCF. Sembri il loro ufficio stampa.

            Tuo,
            DB

            14 ottobre 2014 at 20:45
          • Letizia

            Ufficio Stampa?! Ma daaai, su! 🙂 Casomai, se proprio dovessi scegliere, preferisco di gran lunga fare l’Ufficio Stampa per il Planet, altro che CTCF! Vuoi mettere la differenza?! 😉

            Ti ringrazio ancora per il bel pensiero nei miei confronti, rinnovo il mio apprezzamento. Entusiasmo, scrupolo, serietà? Sì, li ho sempre messi in quello che faccio, ma non sempre sono doti che pagano, come dimostra la mia travagliata vita professionale e quella di tante persone che ingiustamente non riescono a trovare una loro ‘serenità’ nel mondo del lavoro. Ma questo è un altro (triste) capitolo, e lo sappiamo bene…

            Un caro abbraccio e buona serata!

            14 ottobre 2014 at 21:08
          • DB

            Nel mondo del lavoro raramente servono ‘persone’. Vanno forte i ‘soldatini’.
            Poi mettici la crisi….

            14 ottobre 2014 at 23:03
      • Letizia

        Già… Allagamenti in garage permettendo… 🙁

        13 ottobre 2014 at 21:45 Rispondi
      • DB

        Cara Filippa ‘a Nasella (ho notato la tua foto di profilo su un post precedente),
        non sapevo della novità e quindi sabato sera avrei potuto attendere davanti alla TV come un Fantozzi….
        Non commento la ‘novità’ perché altre volte ho espresso il mio parere sul programma e sulle occasioni che spreca.
        Mi organizzerò per le serate domenicali. Anzi, ho già il programma: prima ci sei tu, poi verso le 11 su RaiMovie c’è una serie stupenda che ho scoperto alcuni mesi fa, Boardwalk Empire.
        La conosci ? Nel suo genere, a me sembra capolavoro. Martin Scorsese è il produttore esecutivo e la sua mano si vede.

        Circa il sabato, è proprio vero. E’ l’unica giornata decente della settimana. Lo disse pure Giacomo Leopardi e da allora la condizione e gli stati d’animo umani sono rimasti esattamente gli stessi.

        DB

        14 ottobre 2014 at 11:27 Rispondi
  • Laura C

    Il plettro!! Che simpatico! Mi sono sembrati bravi e molto simpatici e, a un certo punto, mio marito mi fa:
    “la mamma di una mia amica mi diceva 18 anni fa che io gli somigliavo un po’ a Bono…”
    Ecco a chi mi ricordava!! Certo con 20 anni di differenza ma è vero che un po’ gli somiglia!
    Ti ho notato molto gasata ed emozionata, meglio della settimana scorsa! Poi che vestito Fili, favoloso!

    Ma tu sotto la pioggia pedali?!

    Un beso!

    13 ottobre 2014 at 15:58 Rispondi
  • manupia

    che bella serata mi sono persa, ora un po’ di tempo per me finalmente vedo di rivedermi la replica …
    abito a dir poco splendido come la luce che manda il tuo viso, deve essere stata proprio una serata speciale ….
    ma davvero i cioccolatini erano li da tanto tempo? come è stato possibile?

    buona settimana a tutti…

    13 ottobre 2014 at 15:58 Rispondi
      • manupia

        ne avevo il sospetto …. mi pareva improbabile!! 😉

        15 ottobre 2014 at 22:03 Rispondi
  • Marica

    Che invidia!!!!!!ci credo che è stata una serata perfetta ……e’stata una puntata bellissima ,poi gli U2 sono gli U2…….bono che dire …..in versione acustica mi ha fatto venire certi brividi ……..
    Ciao Marica .

    13 ottobre 2014 at 17:53 Rispondi
  • Letizia

    Eccomi! Arrivo in coda, ma sono giustificata (oggi è stato il mio primo giorno di lavoro dopo più di un anno di inattività… a proposito di emozione a mille, devo ancora smaltire la mia! :))…
    WOW, che serata! Credo di aver visto poche volte lo studio così partecipe e caloroso… del resto, con un’occasione come quella, sarebbe stato preoccupante il contrario…
    Sono stata una grandissima fan degli U2 taaaaanto tempo fa, e confesso di averli ‘abbandonati’ alla fine degli anni ’80, ma sono sempre curiosa quando c’è un loro disco in uscita, perché in un certo senso sono ancora affezionata a loro; non per niente, sono andata a vederli a Roma nel 2005 e 24 anni fa ho avuto anche la fortuna di conoscere Larry Mullen (e di cenare persino al suo tavolo… mamma mia, se ci penso ancora…)!
    La voce di Bono è sempre magica e trascinante, una delle più belle voci maschili a mio avviso, e mi è dispiaciuto non vedere il gruppo al completo, peccato!
    Tu eri a dir poco raggiante, si vedeva lontano un miglio, a parte il fatto che il tuo outfit di ieri sera, trucco e parrucco inclusi, era perfetto! Mi sembra giusto, Fili ancora più top del solito per una serata super top!
    Ti consiglierei di incorniciare quel plettro e appenderlo dove tu possa averlo sempre sott’occhio, magari ti stai ancora chiedendo se quello che hai vissuto ieri sera è stato realtà o sogno… 😉
    Baci e buona serata!

    P.S. Ho visto che avevi ospiti, ieri sera (Elena)… 🙂

    13 ottobre 2014 at 18:50 Rispondi
    • Laura C

      @Letizia: Da una che il lavoro sono anni che non ce l’ha, purtroppo, tanti tanti auguri per il nuovo lavoro!
      Un abbraccio forte!
      PS. Ma tu parli di anni e anni dietro… sembrerebbe che ne avessi cento, di tante cose che hai vissuto e tanti viaggi che hai fatto! 🙂

      14 ottobre 2014 at 10:12 Rispondi
      • Letizia

        @Laura: hahaha, grande! Devo dire che i miei cento(equasiquarantasei) anni me li porto discretamente bene! 😉 Che posso dirti? Per certi versi mi sembra di aver vissuto davvero tante vite, ma grazie al cielo sono sempre risorta, come l’Araba Fenice… e ne voglio vivere ancora tante, se possibile! Continuando a viaggiare, finché me lo permetteranno soldi e soprattutto salute… 🙂
        Ti auguro tanta fortuna e ti sono solidale, so bene cosa voglia dire vivere un ‘blackout lavorativo’!
        Un bacione e grazie per il pensiero!

        14 ottobre 2014 at 18:15 Rispondi
  • naty

    Serata magnifica! con gli U2, ho rispolverato viaggetti in Irlanda ,con Messner ho ripercorso
    un sogno …un viaggio in Tibet ,Nibali ,il pericolo e il ricordo di un volo spericolato con caduta,
    tu fantastica ,la domenica si è conclusa bene ,lasciando un bel ricordo,ciao a tutte/i,naty

    13 ottobre 2014 at 18:56 Rispondi
  • cristina

    che bella puntata..conclusa con i superospiti U2 i miei miti, i brani che hanno fatto in studio
    mi hanno emozionato..bravi tutti

    13 ottobre 2014 at 19:09 Rispondi
  • veraB'

    Mammamiachessserata !!!
    Parto da te: abito spettacolare, tu come sempre incantevole ed ospiti eccezionali a 360°, purtroppo ho perso la puntata, ma sicuramente a breve la recupero, merita non ho dubbi!!!

    Ieri, anche da me tanta pioggia, ma non è comunque riuscita a fermare (per fortuna) ogni mio appuntamento nella giornata, sarà forse il pensiero positivo che riesce a trasformare tutto ??? Mah !

    Io ci provo e tu ?
    baci veraB’

    14 ottobre 2014 at 22:17 Rispondi
  • Cristina Bianca MAria

    Ti ho vista in TV ed anch’io ti ho un po’ invidiata accanto a Bono…

    16 ottobre 2014 at 09:31 Rispondi

Leave a Comment