to top

#openstockholm

Crowd reaching for globe

Sono svedese, sono italiana, sono europea, sono cittadina del mondo. Non ti giudico dalle tue origini, ma dalle tue azioni. Ogni atto di terrorismo colpisce senza guardare in faccia nessuno, senza distinguere tra razza, cultura o religione. Mi rifiuto di generalizzare e credo con tutto il mio cuore che siamo più persone buone che cattive su questa terra. Non tocchi la mia libertà. -La testimonianza di Nasrin, esule siriana, arrivata in Svezia una decina di anni fa, che era nei pressi del luogo dell'attentato: "Ero terrorizzata, è stato tremendo. Ho visto una donna che aveva perso le gambe. Potevo essere io- ha raccontato in lacrime alla televisione svedese. Il camion ha travolto tutto lungo il percorso. All'inizio abbiamo pensato che fosse...

Continue reading